Tartellette alla frutta con frolla all’olio

Tartellette alla frutta con frolla all’olio

Le tartellette alla frutta con pasta frolla all’olio sono un dolce per tutte le occasioni, supergoloso e ricco di frutta, ciò che ti serve è della crema, della pasta frolla e tanta frutta (fresca di stagione o secca). Potrai decorare le tue tartellette dolci con frutta sempre diversa seguendo le stagioni e se non hai gli stampi adatti per realizzarle puoi utilizzare una teglia per muffin per fare forma alla pasta frolla dopo averla tagliata con una formina per biscotti.

Anche lo scrittore Antoine De Saint-Exupéry era ghiotto di tartellette alla frutta. Si dice, infatti, che dopo aver finito il Piccolo Principe assaggiò le tartellette e trasformò la famosa frase “L’essenziale è invisibile agli occhi…ma non al palato!” Che dici ti ho incuriosito? Non resta che prepararle insieme.

Come preparare le tartellette alla frutta

La versione che vi presento è quella con crema al limone e fichi rosa caramellati, ricordando gli stessi profumi della marmellata di fichi e limoni che prepara il mio papà – nel giro di una settimana siamo capaci di finire un barattolo intero. Alla base invece, c’è una leggera e delicata pasta frolla all’olio senza burro che in molti hanno provato e amato, la preparerai in un battibaleno.

 

Ingredienti ( per 4 tartellette mignon ripiene di frutta ):
Per la pasta frolla segui la mia ricetta della pasta frolla all’olio senza burro
Per la crema e la guarnizione
succo di 1/2 limone
1 tuorlo
3 cucchiai di zucchero
buccia grattugiata di 1/2 limone
2 fichi rosa caramellati
1/4 cucchiaio di cannella

Preparazione

  1. Una volta pronta la pasta frolla all’olio, olia e infarina gli stampini per tartellette. Quindi stendi la pasta su un ripiano infarinato fino ad avere lo spessore di 1 cm. Ora adagia la pasta sullo stampino e taglia l’eccesso.
  2. Con una forchetta punzecchia la base della pasta quindi poni su (all’interno della tartelletta di pasta frolla ancora cruda) un pezzo di carta da forno e dei fagioli (questo passaggio è importante per assicurarsi che la pasta non si deformi al centro).
  3. Ora inforna (forno ventilato preriscaldato) a 170° per c.a. 15 minuti.
  4. Lascia freddare le tartellette per c.a. un quarto d’ora e poi toglile delicatamente dagli stampi
  5. Farciscile con la crema al limone e metà fico caramellato (tagliatelo a metà e ponetelo come una perla al centro della tartelletta).

Ma la crema? Come si fa?

In un pentolino versa zucchero, cannella e uovo e mescola su fiamma moderata. Aggiungi il limone grattugiato, il suo succo e l’acqua. Gira fin quando non diventa molto densa. Lascia freddare e guarnisci le tartellette. Facile no? 🙂

Alla prossima ricetta!

VALENTINA SCANNAPIECO
va.scaneco@gmail.com

Illustratrice, consulente di marketing, scrittrice di racconti per bambini e appassionata di viaggi e cucina (fatata).