A Parma la Storci presenta la pasta del “futuro” #sullaboccaditutti

A Parma la Storci presenta la pasta del “futuro” #sullaboccaditutti

storci_pasta_parma_instanpasta_sullaboccaditutti_occhi_ovunque

Buongiorno, che ne dite di partire con me alla scoperta della Storci Spa, impresa emiliana che, oltre a realizzare macchinari per pasta artigianale ed industriale, studia e sperimenta la “pasta del futuro“? Suvvia, non siate pigri!

STORCI_food_blogger_46

Pronti, partenza, via…

STORCI_food_blogger_48


La vita è una combinazione di pasta e magia.
(Federico Fellini)


STORCI_food_blogger_97

Arrivata in azienda mi perdo tra mille formati e la storia di un uomo, Anzio Storci, uno di quelli con la “luccicanza” negli occhi e la passione nel cuore. Un uomo che quando ti racconta “come tutto e’ nato” lo fa con un sorriso pulito che sa di buono.

STORCI_food_blogger_115

Un uomo saggio ed aperto al futuro che crede nell’innovazione e si lascia guidare da un team di tutto rispetto.

STORCI_food_blogger_337

Un uomo accogliente che ha aperto le porte del “suo”mondo a noi blogger (curiosi e un po’ indisciplinati) per parlarci di ieri, di oggi e di domani. Ed oggi dove siamo? Siamo qui a scoprire l’instant pasta e il tortellino gluten free. Non siete curiosi?

Storci_sullaboccaditutti_instantpasta

storci_sullaboccaditutti

Partiamo con l’Instant Pasta: sostenibile, pratica, moderna e presente per ora in 5 gusti diversi ( ne arriveranno di nuovi), si prepara in 4 minuti versandola in una ciotolina insieme a dell’acqua bollente. Nonostante per me mangiar pasta sia un rito da celebrare lentamente e a tutte le ore (meglio se a mezzanotte) l’ho trovata molto interessante per le mie mini pause pranzo a lavoro. Tornata a casa, ho “arruolato” i miei amici per condividere con loro questa novità e capire cosa ne pensassero. Abbiamo scoperto come sia una pasta “democratica” che rispetta i diversi gusti. Ognuno, infatti, ha potuto preparare l’Instant pasta con la consistenza che preferiva soddisfando tutti: i fanatici della pasta al dente (tra cui io), i morbidosi della pasta scotta e i perfettini del “tempo che ci vuole”.

Storci_sullaboccaditutti_instantpasta_occhi_ovunque

Poi è arrivata l’ora di sua maestà il tortellino gluten free. Sì, scusate ma per me il tortellino ha qualcosa di regale, ne sono talmente innamorata che da piccola mi nascondevo per non farmi scoprire mentre li mangiavo crudi, poi ricordano degli anelli e quale donna non impazzisce per gli anelli? La versione gluten free, con sfoglia di mais e riso idratata al vapore, mi è piaciuta molto (il ripieno era davvero pazzesco – lo hanno confermato anche gli altri commensali esperti di tortelli bolognesi) e la consiglierei ai mie amici celiaci (così la smetterete di lamentarvi che le cose che mangiate sono “tristi” 😛 ).

sullaboccaditutti_storci_gluten_free

Ora, però è tempo di tornare a casa, dopo una giornata piena di sole, sorrisi e novità che spero siano state interessanti anche per voi, anzi mi piacerebbe proprio sapere cosa ne pensate, quindi scrivetemi o lasciate un commento qui in basso.

STORCI_food_blogger_975

Alla prossima avventura, passo e chiudo.

Fotografie: Storci Spa (sono troppo belle lo so)

VALENTINA SCANNAPIECO
va.scaneco@gmail.com

Illustratrice, consulente di marketing, scrittrice di racconti per bambini e appassionata di viaggi e cucina (fatata).