Chilli chocolate and mulberries cake

Chilli chocolate and mulberries cake

La puntina guasta di un giradischi moderno segnava il ritmo di un piccolo cuore di gelso singhiozzante. Così contorto, rugoso ed incomprensibile agli occhi estranei, era innamorato di una superba e menzognera ciliegia, una di quelle bellissime ma piene di pesticidi, così lucida e raggiante da ingannare chiunque. Le fatine del cioccolato non poterono non sentire le sue dolcissime lacrime, così, prima di salutare la primavera e tornare in autunno, soffiarono un po’ di peperoncino fatato nell’aria.  Il mal di gola della puntina volo via ma le lacrime del gelso no.

1

Anche il giradischi provò con le sue note a strappargli un sorriso. Niente da fare. Fu allora che Occhi Ovunque girovagando tra i prati di una bellissima masseria si accorse del gelso e un’idea gli balenò per la testa. In quei prati viveva una piccola ribelle dai capelli rossi che credeva nel potere del cucinare insieme. Diceva che preparare una semplice torta in casa potesse acquietare qualsiasi cuore infranto. Occhi Ovunque volle provare e portò il piccolo cuore rugoso alla ribelle.

tenuta porta di ferro

Lei ascoltò tutto il racconto senza mai interrompere. Poi gli spiegò che il suo era un cuore puro e generoso, infatti quell’aspetto così rugoso lo rendeva unico ed indispensabile per le sue torte morbide al cioccolato. Il gelso incredulo e gonfio di riconoscenza le stampò un bacio sulla fronte, saltò nell’impasto che la ribelle stava per infornare e le sussurrò “Voglio restare per sempre nel tuo cuore”.

chocolate and mulberries cake

Da allora la ribelle preparò il dolce di fondente, peperoncino e gelsi ad ogni cuore infranto capitato fortunatamente nel giardino della masseria. Qui trovate la ricetta…

Chilli chocolate and mulberries cake
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 3
Ingredients
  • 100 g farina
  • 50 g cioccolato fondente
  • 20 gelsi
  • 1 tuorlo
  • 2 albumi
  • 100 g zucchero di canna
  • 1 bicchiere di olio di semi di girasole (comune bicchieredi plastica)
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino tritato
  • succo di limone q.b.
Instructions
  1. Mescola in un recipiente la farina, lo zucchero (70 g), il peperoncino e il cioccolato fondente grattugiato finemente (se preferite potete spezzarlo a pezzettini piccoli simil gocce di fondente). Unisci il tuorlo e l’olio fino ad ottenere un impasto omogeneo. Nel frattempo monta a neve gli albumi aggiungendo due – tre gocce di succo di limone e una volta spumose incorporale nell’impasto delicatamente con un movimento che va dal basso vs l’alto. Ora rivesti un ruoto (raggio di 10 cm) con della carta da forno e versa l’impasto. Taglia i gelsi e lasciali cadere nell’impasto, quindi spolverizza con dello zucchero di canna restante (una volta cotta la torta avrà una superficie croccante). Inforna a 180° ventilato per c.a. 20 minuti. Lascia raffreddare e assapora dolcemente. Un’esplosione di gusto abbraccerà la tua mente 🙂

Ah, non vi ho detto cosa ci faceva Occhi Ovunque in quell’incantevole posto…cercava di rubare zitto zitto un biglietto per Assaggi d’Opera e assaporare il gusto della musica nel giardino della masseria. Beh, noi ce ne siamo accorti e abbiamo deciso di perdonarlo regalandogliene uno.

Assaggi enzo

Hai letto tutto?

VALENTINA SCANNAPIECO
va.scaneco@gmail.com

Illustratrice, consulente di marketing, scrittrice di racconti per bambini e appassionata di viaggi e cucina (fatata).